Loading...

ECVET

European Credit System for Vocational Education and Training

ECVET

European Credit System for Vocational Education and Training

è un quadro metodologico comune che facilita l’accumulo e il trasferimento dei crediti di apprendimento da un sistema di certificazione all’altro. Il suo obiettivo è quello di favorire la mobilità transnazionale e l’accesso all’apprendimento durante l’intero arco della vita. Questo dispositivo non intende sostituire i sistemi nazionali di certificazione, bensì ottenere una migliore comparabilità e compatibilità fra tali sistemi. L’ECVET si applica a tutti i risultati ottenuti da una persona nelle varie filiere dell’istruzione e della formazione, successivamente trasferiti, riconosciuti e accumulati in vista dell’acquisizione di una qualifica. La presente iniziativa consentirà ai cittadini europei di ottenere con maggiore facilità il riconoscimento delle loro formazioni, delle loro competenze e delle loro conoscenze acquisite in un altro Stato membro.

Maggiori informazioni

Architects brainstorming

F.A.Q.

Frequently Asked Questions

Quali sono le fasi della procedura ECVET?

La procedura ECVET si realizza in tre fasi principali: la fase “pre-mobilità”, la fase “in-mobilità”, e la fase “post-mobilità”.

Come interviene Sistema Turismo nella fase di PRE-MOBILITA’ ?

In questa fase vengono definiti, in collaborazione con l’ente di invio, due documenti guida nel percorso di mobilita’:

MOU (MEMORANDUM OF UNDERSTANDING) : E’ compito dell’ente di invio redigere il documento, e sottoporlo in visione alle agenzie partner per definire insieme i termini generali dell’accordo. L’elemento chiave nel MOU e’ l’individuazione dei risultati dell’apprendimento. Con questo termine, il legislatore, ha voluto evidenziare la necessita’ di individuare delle macro-aree di apprendimento facenti parte di categorie professionali specifiche. E’ importate l’accordo tra le parti per individuare in maniera realistica quali sono le possibilita’ di stage quali aree possono essere coperte e quali no.

LEARNER AGREEMENT : E’ il contratto personale che viene stilato tra l’ente di invio, l’ente ospitante e il partecipante. Tale documento deve riportare invece le unita’ formative che fanno capo ai risultati finali. In breve si tratta di una lista di attivita’ specifiche che il partecipante dovra’ necessariamente svolgere in sede di stage. Il Learner Agreement, quindi, e’ un documento, che si adatta fortemente alle esigenze del singolo partecipante. Non necessariamente dovra’ contenere aspetti solo professionali, potrebbe anche essere un elenco di competenze trasversali. Il focus deve essere l’individuo, e con esso, realisticamente, le sue capacita’ professionali e non.

Quali sono i servizi offerti da Sistema Turismo nella fase di MOBILITA’ ?

Sistema Turismo provvede, in prima istanza ad individuare la sede di stage migliore rispetto alle competenze del partecipante e rispetto ai risultati da ottenere espressi prima nel MOU e in via successiva nel LA.

Per rispondere agli obiettivi proposti dalla Commissione Europea, Sistema Turismo ha strutturato un percorso formativo per il partecipante alla mobilità in linea con le richieste ed al tempo stesso efficace.

La ratio e’ quella di verificare la coerenza delle attivita’ proposte dall’azienda ospitante con gli obbiettivi formativi stabiliti a monte del progetto.

Per fare questo abbiamo strutturato un percorso di monitoraggio e verifica dell’esperienza personale e formativa del partecipante che si avvale di strumenti di verifica e controllo valutatativi.

Il risultato che si ottiene al termine della mobilita’ e’ la realizzazione di un portfolio di competenze nel quale si inseriscono tutte le valutazioni sulle capacita’ professionali che il partecipante ha ottenuto durante il suo percorso formativo.

Quando il percorso di mobilita’ e’ superiore o uguale alle 8 settimane e i partecipanti al progetto hanno un’età superiore ai 25 anni, abbiamo pensato di aggiungere un valido strumento di formazione all’interno del percorso di mobilita’. Tale strumento e’ il bilancio di competenze ristretto all’esperienza di stage. Si chiede di riflettere sulle sue scelte scolastiche e professionali precedenti, sulla sua persona, sulle sue ambizioni e aspettative con l’intento di riuscire a mettere il partecipante nella condizione di sfruttare al meglio il progetto.

Quali sono gli strumenti utilizzati da Sistema Turismo per il monitoraggio e la valutazione?

Gli strumenti utilizzati sono:

HANDBOOK STUDENTE: Viene somministrato all’inizio della permanenza dello studente e viene ritirato l’ultimo giorno. Contiene il registro delle attività e la valutazione finale dello studente e dell’azienda.

HANDBOOK AZIENDE: Contiene la valutazione delle attività dello studente (secondo quanto stabilito precedentemente dal Learning Agreement), e la valutazione linguistica (gli indicatori sono presi dall’esame internazionale di lingua (inglese, italiano, bulgaro, tedesco, spagnolo)per stranieri.)

SKILL’S PORTFOLIO: E’ la raccolta dei documenti precedenti con l’aggiunta della spiegazione delle fonti. Tale documento si puo’ allegare al CV del partecipante.